La moschea del profeta

The Prophets Mosque in Madina, Medina, Madinah

É la prima moschea costruita nel periodo islamico, edificata dal profeta con l’aiuto degli «ansar» (i sostenitori) quando arrivò a Medina nel luogo preciso in cui si fermò spontaneamente la sua cammella. Quando il profeta giunse a Medina, la gene volle prendere la sua cammella per la briglia; il profeta ordinò di lasciarla libera di fermarsi dove voleva e dove Allah voleva che si fermasse. Nella moschea vi è la stanza del profeta, cioè il luogo in cui fu seppellito. I profeti sono infatti seppelliti là dove muoiono. É dovere di ogni musulmano che visita la moschea del profeta per pregarvi, passare a visitare la stanza del profeta, per salutarlo e per pregare in suo favore.

La Moschea del Profeta a Medina può ospitare più di due milioni di persone allo stesso tempo. I musulmani performano la preghiera nella Moschea del Profeta, al fine di raggiungere la grande ricompensa promessa per chi performa la preghiera in essa.