L’islam e i non musulmani

L’islam e i non musulmani

I non musulmani e residenti con patto e sotto protezione nello stato musulmano sono immuni nel loro sangue, nei loro beni, nel loro onore: non devono subire ingiustizia od agressione alcuna e non vanno maltrattati.

Allah Eccelso dice:

(60: 8) Allah non vi proibisce di essere buoni e giusti nei confronti di coloro che non vi hanno combattuto per la vostra religione e che non vi hanno scacciato dalle vostre case, poiché Allah ama coloro che si comportano con equità.

Il profeta inoltre disse:

Colui che commette ingiustizia contro un protetto, gli manca di rispetto, gli ordina più di quello che egli può, gli toglie una cosa contro la sua volontà troverà me contro di lui il giorno del giudizio; a colui che uccide uno che ha ottenuto la protezione di Allah e la protezione del Suo messaggero, Allah vieterà perfino di sentire il profumo del paradiso, del quale si sentirà la fragranza a distanza di settanta autunni. (Al Baihaki n° 18511).